gabardini@archiviostoricofederighi.it
Smontaggio motore Gabardini
motore

Smontaggio motore Gabardini

Prosegue a ritmo serrato la preparazione del Gabardini per l’avvio del restauro. Sabato scorso i soci Gavs Pisa-Livorno hanno proceduto allo smontaggio (“… con precisione millimetrica!”) del motore per adagiarlo su un cavalletto per procedere ad una attenta analisi.

Pisa, 03/12/2018

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Ho parlato con Luca Mariotti per favore mettetemi nella mailing list

  2. Buongiorno a tutti,

    faccio i miei complimenti al gruppo GAVS di Pisa, per l’ottimo lavoro.
    Mi auguro di veder presto comparire nuovi aggiornamenti.

    Vanni Catellani
    socio GAVS Reggio Emilia

Lascia un commento

Chiudi il menu