gabardini@archiviostoricofederighi.it

I serbatoi benzina e olio sono separabili, in buone condizioni e presentano la verniciatura originale così identificata RAL 240-E NCS S030-G30Y la verniciatura, da riprendere, sembra data a pennello con una unica mano veloce.

Molto interessanti sono i livelli in tubetto di vetro trasparente fissati ai serbatoi con un anello in gomma stretto con una bellissima legatura in filo metallico. Uno degli anelli in gomma è mancante e sarà necessario ricostruirlo legatura compresa. I tubi di livello in vetro sono rotti ma facilmente sostituibili (Foto 10)

I serbatoi sono isolati da due squadrette in alluminio naturale poste sulla struttura del velivolo mediante l’interposizione di spessori in feltro (Foto 2 e 3) e bloccati alla struttura mediante una cinghia di stoffa che risulta rotta e priva quindi di riferimenti che illustrino il tipo di fibbia di serraggio.

Rilievi fotografici del 22/09/18

  • Foto 1 serbatoio lato destro
  • Foto 2 patricolare bloccaggio serbatoio lato dx
  • Foto 3 particolare feltri di interposizione
  • Foto 4 serbatoi olio e benzina davanti e dietro
  • Foto 5 serbatoi olio e benzina sopra e sotto
  • Foto 6 placche di riconoscimento e capacità
  • Foto 7 sede livelli e tubi di uscita
  • Foto 8 giunzione serbatoi
  • Foto 9 bocchette di riempimento
  • Foto 10 livello benzina e olio
  • Foto 11 squadretta destra supporto serbatoio
  • Foto 12 squadretta destra e sinistra
foto21
foto23
foto24
foto25
foto26
Foto27
Foto28
Foto29
Foto30
Foto31
Foto32
Chiudi il menu